Ultimi argomenti
» AUGURI di FINE ANNO
Mer Dic 23 2015, 01:32 Da donato

» Una pescata sul fiume Sele con Roberto
Gio Set 19 2013, 20:08 Da donato

» mi ripresento
Sab Mar 02 2013, 10:21 Da donato

» DICONO DI ME!!!
Ven Mar 01 2013, 15:40 Da donato

» mi presento!!!
Mer Nov 21 2012, 10:31 Da donato

» Nuovo iscritto
Ven Feb 24 2012, 16:39 Da donato

» Salve a tutti
Dom Feb 12 2012, 09:34 Da donato

» ok sono nuovo
Lun Gen 30 2012, 08:02 Da ros

» Salve a tutti
Gio Ott 20 2011, 12:13 Da donato

» MAYFLY
Gio Apr 21 2011, 21:18 Da NunzioF

» LA TROTA
Lun Gen 31 2011, 09:36 Da donato

» Alcuni lanci del nostro "Amico",istruttore.
Lun Gen 24 2011, 07:32 Da donato

»  schiusa di effimere
Lun Gen 17 2011, 22:18 Da donato

» Lancio Froller
Lun Gen 17 2011, 16:36 Da donato

» Salve
Lun Gen 17 2011, 16:03 Da donato


ANGOLATO & ANGOLATO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

ANGOLATO & ANGOLATO

Messaggio  Admin il Gio Ott 14 2010, 10:50

L'EVOLUZIONE DEL LANCIO ANGOLATO

Dichiaro subito che parlo per “sentito dire” anzi per aver letto e ascoltato, quindi potrei non aver capito. Voglio comunque provare a descrivere l’evoluzione dell’angolato per quello che ho potuto capire.

Per cercare di spiegarmi meglio mi aiuto con degli schemi (chiedo scusa se alcuni non sono perfetti).

All’inizio, quando fu messa a punto la TLT da R. Pragliola, il lancio in angolazione si eseguiva secondo il seguente schema:


Dopo il momento spinta all’indietro si alzava il braccio sia per ammortizzare che per proiettare la coda in alto, in questo modo si spezzava la traiettoria della mano che impugna la canna.

Oggi si preferisce mantenere inalterata tale traiettoria perché si è appurato che l’angolazione è dovuta soltanto all’escursione dell’avambraccio, senza interessare il braccio completo:


Affinché questo avvenga, bisogna muovere il gomito lungo il fianco senza allontanarsi dal corpo. Nelle spinte è indispensabile mantenere la mano che tiene la canna alla stessa altezza dall’acqua (il Momento Spinta deve essere il più breve possibile). Altra cosa fondamentale è quella di eliminare qualsiasi movimento di rotazione (polso, avambraccio e braccio).
Lo schema dovrebbe dare un’idea del movimento:


Per quanto riguarda la posizione del Momento spinta in avanti ci sono due scuole di pensiero: Alcuni preferiscono effettuarlo tra le ore 11 e le ore 10 di un ipotetico orologio posto al nostro fianco. Altri invece affermano che bisogna eseguirlo in posizione molto avanzata. Su questo non so esprimermi ma ognuno può provare e constatare i risultati.

Infine bisogna dire che questi movimenti vanno eseguiti con la canna a 45° rispetto al corpo per avere una maggiore escursione, più spazio per l’accelerazione e quindi più velocità.


La mano sinistra è deputata al controllo delle tensioni e della posa dell’artificiale dopo lo shooting che va effettuato il più tardi possibile, cioè quando la mosca è passata in testa.
avatar
Admin
Sub imago
Sub imago

Messaggi : 136
Data d'iscrizione : 04.04.10

http://mosca-club-sud.first-forum.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: ANGOLATO & ANGOLATO

Messaggio  donato il Gio Ott 14 2010, 14:45

Ciao Aldo, prima di tutto risponde solo per conversare sull'angolato, per il mio modo di vedere.

L'angolo di lancio (destinazione della mosca) rispetto alla nostra posizione nell'acqua, non possiamo dare per certezza dei 45°, può variare la stature del pescatore. Come può variare anche la lunghezza dell'avambraccio sempre aseconda l'altezza del PAM.

Nell'angolato (quello classico), durante questa fase di lancio si determina "quando è dato" il MS (momento spinto), tra le ore 11 e 10, cmq, a45° (tra il piano dell'acqua e pam), nella metà del percorso. Ci sono anche delle fasi come accelerazioni e decelerazioni, tempi di attesa per la distensione della coda. Le velocità rimangono sempre quelle dello sviluppodelle funzioni.

Per avere un'alta velocità dell'artificiale in posa, nell'angolato, il MS èdato più avanti possibile, quindi si riduce l'angolo, circa tra i 33° a 25°,ritardando di molto con la coda con la mano sinistra. Facendo passare l'artificiale in testa, tanto da sembrare un solo movimento, compreso ammortizzamento in un unica direzione.
avatar
donato
Spinner
Spinner

Bilancia Messaggi : 513
Compleanno : 12.10.48
Data d'iscrizione : 05.04.10
Età : 69
Località : 84016 - Pagani -SA

Tornare in alto Andare in basso

Re: ANGOLATO & ANGOLATO

Messaggio  Admin il Gio Ott 14 2010, 15:40

donato ha scritto:Ciao Aldo, prima di tutto risponde solo per conversare sull'angolato

Donato, questa non l'ho capita!!
avatar
Admin
Sub imago
Sub imago

Messaggi : 136
Data d'iscrizione : 04.04.10

http://mosca-club-sud.first-forum.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: ANGOLATO & ANGOLATO

Messaggio  donato il Gio Ott 14 2010, 16:44

volevo dire, che non oso contrardirti... cheers sei un mostro Very Happy


Ultima modifica di donato il Gio Ott 14 2010, 19:22, modificato 1 volta
avatar
donato
Spinner
Spinner

Bilancia Messaggi : 513
Compleanno : 12.10.48
Data d'iscrizione : 05.04.10
Età : 69
Località : 84016 - Pagani -SA

Tornare in alto Andare in basso

Re: ANGOLATO & ANGOLATO

Messaggio  Admin il Gio Ott 14 2010, 16:59

Non sono io il mostro ma quelli che hanno inventato queste cose. Io sto solo cercando di capire. Embarassed
avatar
Admin
Sub imago
Sub imago

Messaggi : 136
Data d'iscrizione : 04.04.10

http://mosca-club-sud.first-forum.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: ANGOLATO & ANGOLATO

Messaggio  donato il Gio Ott 14 2010, 17:39

Aldo, devo dire che il lancio e qualcosa di personale, se uno conosce le basi principali e su questo devo dire che bisogna sforzarsi al massimo. Allenarsi, pochi minuti al giorno, però sempre, il tempo bisogna farlo uscire.

Per fare l'angolato, secondo il mio punto di visto, e tra il pescatore e dove la trota mangia. Una volta effettuato il lancio e dirigendo la canna nel punto dov'è il pesce, non ci rimane il controllo della mosca, se deve cadere prima o dopo aver raccolto il Tip dov'è legata.

Imparando a evitare i dragaggi con controlli di ribaltamenti e pose adeguate al posto di pesca, questo e quello che ci serve per la pesca.

Lo agogniate angolato e quello che hai spiegato tu, mentre quello che si legge nei forum di scuola di pesca, non sono altri che diverbi di lanci tra un pescatore all'altro e se vediamo qualche filmato di quello che fanno sull'angolato, devo dirti che sono meglio i nostri.
avatar
donato
Spinner
Spinner

Bilancia Messaggi : 513
Compleanno : 12.10.48
Data d'iscrizione : 05.04.10
Età : 69
Località : 84016 - Pagani -SA

Tornare in alto Andare in basso

Re: ANGOLATO & ANGOLATO

Messaggio  Admin il Gio Ott 14 2010, 21:57

Donato, consentimi di dissentire, non perchè ne sappia più di te, me ne guarderei bene. Ma da quel che leggo sui libri di Pragliola, conoscendo bene l'esecuzione dell'angolato si può modulare il finale posandolo curvo in qualsiasi parte della sua lunghezza. Questa è una arma efficacissima per evitare il dragaggio. Io non so eseguire una cosa del genere ma credo nella sua validità.

Io non so giudicare i filmati degli altri perchè non so lanciare come loro ne come te ma mi piace osservare e capire
avatar
Admin
Sub imago
Sub imago

Messaggi : 136
Data d'iscrizione : 04.04.10

http://mosca-club-sud.first-forum.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: ANGOLATO & ANGOLATO

Messaggio  donato il Ven Ott 15 2010, 07:12

Aldo non si tratta di sapere di più o di meno, cmq si parla d’infarinatura sulla tecnica di pesca a mosca. Certamente Pragliola, incominciando prima e più avvantaggiato, questo lo dimostra dai libri e articoli di pesca. Devo anche dire che nessuno e perfetto, anche tu hai tanti anni di pesca e documentazioni e di prove fatte con la canna di pesca, sul prato e acqua sempre esperienza E. Bastano pochi consigli per capire e rimettere tutto in ordine, non mi dire che non sai fare niente. Poi giudicare qualche filmato di azione di pesca, specie quando si ha tanta esperienza nel lancio, anche solo leggendo qualche giudizio se lo fa.
avatar
donato
Spinner
Spinner

Bilancia Messaggi : 513
Compleanno : 12.10.48
Data d'iscrizione : 05.04.10
Età : 69
Località : 84016 - Pagani -SA

Tornare in alto Andare in basso

Re: ANGOLATO & ANGOLATO

Messaggio  donato il Ven Ott 15 2010, 07:30

Per me l'angolato e un lancio solo di proiezione, verso il posto di pesca dove si mette la mosca, certamente in tutta questa fase, si deve procurare meno rumore possibile sull'acqua.

Quindi si agisce sul movimento e direzione della canna - coda e finale, anche se e fatto in velocità, bisogna rispettare tempi - acellerazioni e decellerazioni, tutto in una manciata di secondi.

Per fare questo si deve avere un buon coordinamente, tra mani, bracci e corpo, quello di non influire sulla trettoria della coda al momento del lancio.
avatar
donato
Spinner
Spinner

Bilancia Messaggi : 513
Compleanno : 12.10.48
Data d'iscrizione : 05.04.10
Età : 69
Località : 84016 - Pagani -SA

Tornare in alto Andare in basso

Re: ANGOLATO & ANGOLATO

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum